Laser per vene varicose

I trattamenti con il laser per vene varicose si sono evoluti negli anni sempre più sofisticati, mirati ed efficaci. Oggi la disponibilità di fibre ottiche di diverso calibro permette di trattare qualsiasi vena varicosa in regime ambulatoriale con una tecnica chiamata Ablazione laser endovenosa (EVLA), nota anche come terapia laser endovascolare.

Vene varicose laser endovascolare

Endovenoso significa “dentro le vene” in questo caso e il laser lavora con una emissione di energia tramite la luce, infine ablazione vuol dire “distruggere”. Da qui possiamo comprendere la definizione dell’EVLA: un laser che distrugge le vene dall’interno. Il trattamento con laser per le vene varicose, capillari e MAV (malformazioni artero-venose) viene eseguito in anestesia locale e solo dopo aver effettuato una mappatura delle vene con Duplex Ultrasuoni che permette di capire dove sta il problema e quale sia la vena da trattare, dalla piccola safena alla grande safena fino ai loro principali affluenti.

Come funziona il laser per vene varicose

Sotto controllo ecografico, viene introdotto un ago nella vena vicino al ginocchio o alla caviglia, dopodiché viene fatto passare un tubo sottile all’interno del quale passerà a fibra laser.

Nella stessa zona viene iniettato un anestetico locale che serve ad intorpidire la zona e rendere la procedura indolore, ma anche a disperdere l’energia del laser salvaguardando i tessuti circostanti.

Perché il laser

Le vene varicose vengono spesso considerate solo un inestetismo sugli arti inferiori, ma in realtà sono la manifestazione più evidente di un’insufficienza della pompa venosa che fa sì che il sangue corra in senso contrario a quello corretto e comporta diversi problemi dalla flebite all’ulcerazione venosa delle gambe.

Negli ultimi cento anni i chirurghi vascolari hanno trattato le varici con la safenectomia (stripping), che consiste nella eliminazione della safena o con procedure finalizzate alla chiusura della vena, ma il laser, (come la radiofrequenza, entrambe procedure termoablative) rappresenta ormai una metodica sicura, efficace e applicabile in molti casi.

Risultati Laser vene varicose

Il materiale utilizzato per il laser endovenoso si è evoluto negli anni, passando da quello originario che era un laser a diodi da 810 nm e fibra ottica di 600 micron a punta piatta, ai laser a lunghezza d’onda sempre maggiore e fibre ottiche sempre più sofisticate. Numerosi studi hanno confermato:

  • un basso tasso di complicanze,
  • un alto tasso di occlusione del tronco safenico tra il 100 e il 90% fino a 6 anni di follow-up,
  • un miglioramento dei sintomi e della qualità della vita.

I vantaggi del Laser per le varici

I punti di forza dell’EVLA sono:

  1. efficacia, valutata come tasso di occlusione all’ecodoppler del tronco trattato, estremamente elevato;
  2. la disponibilità di fibre ottiche di vario calibro che permettono di trattare qualsiasi vena varicosa;
  3. un decorso postoperatorio poco doloroso e simile a quello della radiofrequenza;
  4. un costo del materiale monouso inferiore a quello della radiofrequenza.

Laser per ulcere venose

L’ulcera da stasi venosa è una lesione cutanea cronica che non tende alla guarigione spontanea e che recidiva con elevata frequenza. Dal momento che l’ulcera venosa rappresenta una condizione cronica caratterizzata dalla lenta riparazione e dalla tendenza a recidivare, l’obiettivo della terapia è soprattutto la prevenzione della recidiva e non solo la guarigione.

Il Laser può essere indicato ed efficace anche per trattare le ulcere venose: uno studio condotto su 560 pazienti con ulcere venose attive e non rispondenti alla terapia medica ha dimostrato che i tempi di guarigione sono risultati più brevi nei pazienti trattati con laser rispetto a quelli sottoposti a stripping della safena.

La terapia laser si è dimostrata efficace anche per il debridement a livello delle lesioni (quindi la rimozione dei tessuti).

Riferimenti bibliografici

Laser per vene varicose, costi

Per info prezzo dei trattamenti laser per patologia vascolare ed ulcere compila il form.
Il costo del trattamento laser può essere rimborsato attraverso l’assicurazione per via indiretta.

  • Inclusi costi fissi di sala operatoria, interventi in anestesia locale/sedazione leggera
  • Gli interventi Laser assistiti implicano costo più elevato
  • Spese rimborsabili per via indiretta dalle assicurazioni
Cosa sono i "capillari rotti"

Come curare i "capillari rotti"

Cellulite cause e rimedi"

Cosa sono le Vene Varicose

Come curare le Vene Varicose

Cosa sono Emorroidi, Ragadi, Fistole e Prolassi anali

Come curare Emorroidi, Ragadi, Fistole e Prolassi anali

Rimedi naturali per patologia Proctologiche. Sono efficaci?

Tempi di ripresa dei trattamenti Proctologici

Cosa sono i "capillari rotti"

Come curare i "capillari rotti"

Cellulite cause e rimedi"

Cosa sono Emorroidi, Ragadi, Fistole e Prolassi anali

Come curare Emorroidi, Ragadi, Fistole e Prolassi anali

Rimedi naturali per patologia Proctologiche. Sono efficaci?

Tempi di ripresa dei trattamenti Proctologici

Cosa sono le Vene Varicose

Come curare le Vene Varicose