ubaydullah hussain gift different spiritual gifts bible verse 1st year dating anniversary gift ideas for her xmas gifts student teacher goodbye gift ideas paco rabanne lady million 50ml fragrance gift set

6 Nutrienti e vitamine per vene più sane

Nutrienti e vitamine per vene

Nutrienti e vitamine per vene

Se soffri di vene varicose, il medico specialista può essere il tuo miglior alleato per gestire i sintomi e prevenirne il peggioramento. Ma c’è anche molto che puoi fare da solo per mantenere le tue vene sane, inclusa una dieta che enfatizza alcuni nutrienti noti per i loro benefici particolarmente mirati alle vene. Mangiare una varietà di cibi ricchi di questi nutrienti può aiutare a ridurre e gestire i sintomi delle vene varicose. Ecco 6 nutrienti e vitamine per vene più sane.

Vitamina E

La vitamina E è un potente antiossidante e può ridurre gli effetti dannosi dei radicali liberi nel sistema circolatorio. La vitamina E ha anche un’azione antinfiammatoria che può potenzialmente aiutare a prevenire e gestire le vene varicose, riducendo l’infiammazione nei rivestimenti delle vene. Inoltre, la vitamina E fluidifica il sangue impedendo alle piastrine di attaccarsi tra loro. Studi preliminari mostrano, infine, che la vitamina E può prevenire la formazione di coaguli di sangue nelle gambe inibendo gli effetti di coagulazione del sangue della vitamina K senza compromettere la normale attività di coagulazione.

In uno studio clinico è emerso che 600 UI al giorno di vitamina E sono efficaci per ridurre del 21% l’insorgenza di trombosi venosa o formazione di coaguli nelle vene.

Dove si trova la vitamina E? Noci e semi sono buone fonti alimentari, in particolare:
• mandorle,
• semi di girasole,
• noci,
• noci pecan,
• pistacchi,
• semi di sesamo.

Vitamine del complesso B

Le vitamine del complesso B svolgono una serie di importanti funzioni per la salute del sistema circolatorio, inclusa la produzione di globuli rossi sani e di colesterolo. Diverse vitamine del gruppo B sono eccezionali per la salute delle vene, in particolare:

la Vitamina B3, o niacinamide, che previene e riduce l’infiammazione delle cellule endoteliali, quelle che formano i rivestimenti interni delle vene, migliora la produzione di energia nelle cellule endoteliali e favorisce anche la funzione dell’ossido nitrico, un composto che rilassa i vasi sanguigni e migliora la circolazione. Dove si trova la vitamina B3? Gli alimenti ricchi di vitamina B3 includono: pollo, tonno, salmone, avocado, riso integrale e piselli.

Vitamine B6, B12 e acido folico riducono i livelli di omocisteina, una molecola altamente dannosa associata all’infiammazione dei vasi sanguigni, allo stress ossidativo, all’aterosclerosi e alla compromissione della funzione piastrinica che può portare a coaguli di sangue nelle gambe. L’omocisteina riduce anche l’attività dell’ossido nitrico. Dove si trovano? La vitamina B6 si trova in tonno, salmone, manzo, spinaci, verdure amidacee e frutta non agrumata. La vitamina B12 è presente in tutti gli alimenti di origine animali. Il folato è abbondante nelle verdure a foglia verde, nei fagioli e nel fegato.

La vitamina C

La vitamina C ha effetti antiossidanti e antinfiammatori e supporta la funzionalità delle vene in diversi modi: stimola la produzione di cellule endoteliali, protegge l’ossido nitrico e favorisce la produzione di collagene, un componente importante delle pareti delle vene. In questo modo la vitamina C protegge e sostiene la salute delle vene e previene la disfunzione dell’endotelio che può portare allo sviluppo di vene varicose. Dove si trova la vitamina C? Gli agrumi sono ottime fonti di vitamina C, ma lo sono anche:

  • kiwi,
  • peperoni,
  • fragole,
  • papaia,
  • broccoli,
  • pomodori,
  • cavoli.

Vitamina K

La vitamina K è essenziale per una corretta coagulazione del sangue. E mentre le precedenti generazioni di terapie anticoagulanti si basavano sull’inibizione della vitamina K, oggi sono disponibili terapie più sicure non inibenti la vitamina K. La vitamina K supporta anche la salute delle vene prevenendo la disfunzione endoteliale e aumentando i livelli di ossido nitrico. Dove si trova la vitamina K? La troviamo in due forme:

  • K1 nelle verdure a foglia scura
  • K2 negli alimenti di origine animala e negli alimenti vegetali fermentati.

Rame

Il rame favorisce la salute circolatoria contribuendo alla produzione di globuli rossi e sostiene la salute delle vene aiutando la produzione di tessuti connettivi di cui sono fatti i vasi sanguigni. Dove si trova il rame? Nel cioccolato innanzitutto, ma meglio scegliere quello fondente che non contiene zuccheri aggiunti, e anche in:

  • pesce e frutti di mare,
  • noci e semi,
  • fagioli e verdure a foglia verde intenso.

Bioflavonoidi

Questi composti vegetali sono una preziosa fonte di antiossidanti, antinfiammatori e fluidificanti del sangue. Ed è stato dimostrato che i bioflavonoidi migliorano la circolazione venosa nei pazienti con insufficienza venosa cronica. Dove si trovano i bioflavonoidi? Nei cibi vegetali freschi e interi tra cui:

  • bacche,
  • mele,
  • melograni,
  • cipolle,
  • aglio,
  • tè verde,
  • broccoli
  • cavoli.

Riferimenti bibliografici

Foto by Adobe Free Stock