L’efficacia del trattamento laser per vene varicose

Trattamento laser per vene varicose

Trattamento laser per vene varicose

Molti pazienti mi domandano se la chirurgia laser sia davvero efficace per eliminare le vene varicose. Indubbiamente la laser chirurgia rappresenta una soluzione innovativa e mini invasiva e migliora la vita dei pazienti, studi scientifici dimostrano che la terapia ablativa con laser endovenoso ha tassi di successo molto elevati e viene preferita dai pazienti per la sua minore invasività rispetto alla chirurgia tradizionale. Molteplici studi, alcuni randomizzati pubblicati varie riviste scientifiche, tra cui il New England Journal of Medicine ha dimostrato che sia il trattamento laser per vene varicose che la chirurgia sono estremamente efficaci per intervenire sulle varici, mentre la scleroterapia con schiuma avrebbe minore efficacia soprattutto poiché operatore-dipendente.

Potrebbe interessarti questo articolo: Rimedi per varici

Lo studio

Julie Brittenden, dell’Institute of Cardiovascular Research dell’Università di Glasgow e i colleghi hanno valutato la qualità della vita e il rapporto costo-efficacia associati al trattamento per le vene varicose su 798 pazienti assegnati in modo casuale a ricevere scleroterapia, ablazione laser o chirurgia per il trattamento delle vene varicose.

Cinque anni dopo i pazienti di tutti e tre i gruppi hanno mostrato un miglioramento della qualità della vita. Tuttavia, i punteggi indicavano punteggi più alti e una presenza ed estensione delle vene varicose inferiore per i pazienti nei gruppi di ablazione laser e chirurgia rispetto a quelli nel gruppo della scleroterapia.

I vantaggi del trattamento laser chirurgico per vene varicose sono legati non solo ad una invasività inferiore della procedura stessa, ma anche a tempi di recupero più rapidi e una minore disabilità post intervento.

Laser terapia

I principali effetti della Laser Terapia nelle patologie vascolari sono:

  • aumento del flusso ematico: vasodilatazione e neuromodulazione;
  • biostimolazione: rigenerazione dei tessuti, stimolazione della sintesi proteica e della produzione dell’ATP, stimolazione alla mitosi dei fibroblasti, nonché aumento di collagene ed elastina;
  • effetto antiinfiammatorio;
  • effetto antiedematoso, con stimolazione del sistema linfatico;
  • effetto analgesico;
  • effetto cicatrizzante;
  • effetto antibatterico, con un’azione diretta sui batteri ed una stimolazione del sistema immunitario nella produzione di leucociti.

Riferimenti bibliografici

LE INFORMAZIONI DEL BLOG NON SONO CONSIGLI NE ARTICOLI MEDICI MA INFORMAZIONI DIVULGATIVE E SUGGERIMENTI PER FAVORIRE UNA CONCEZIONE PROATTIVA DI SALUTE E BENESSERE